Luigi Vizza

luigi-vizzaInizia a suonare la chitarra classica da piccolo come autodidatta, all’età di 15 anni inizia a sentire il bisogno di un maestro che lo guidi nei suoi studi, perciò inizia a prendere lezioni private dal maestro Giuseppe di Nardo. Nel frattempo inizia ad inserirsi in vari gruppi musicali, come i Manera latina, i Zona Briganti (dove oltre alla chitarra classica suona anche la chitarra battente, strumento popolare calabrese.)
Da circa 7 anni studia presso il conservatorio isituto superiore di studi musicali tchaikovsky di Nocera Terinese con il maestro di chitarra VINCENZA SCIOTTO, dove ha conseguito la licenza di TEORIA E SOLFEGGIO e il compimento inferiore di CHITARRA CLASSICA. Attualmente oltre a continuare a suonare con i gruppi sopracitati, è membro dell’orchestra di chitarra classica del conservatorio Tchaikovsky. Nel suo percorso artistico vanta di numerosi master di perfezionamento musicale (campus afam).